Minorca: incantevole isola, con il bianco delle case che contrasta con il blu del cielo e del mare cristallino. Con il suo perimetro litoraneo di 290 km, costituisce il territorio più orientale della Spagna e dell’arcipelago delle Baleari, di cui rappresenta la seconda isola per estensione.
Riconosciuta come Riserva della Biosfera dall’UNESCO nel 1993, l’isola di Minorca gode di un clima mite tipicamente mediterraneo ed è suddivisa in otto comuni: il capoluogo Mahón (in catalano Maó), Ciutadella, Es Castell, Alaior, Ferreries, Es Mercadal, Es Migjorn Gran e Sant Lluís.

A partire dalle abitazioni bianche e basse che si integrano perfettamente nell’ambiente circostante, l’isola di Minorca ha saputo mantenere inalterate le sue caratteristiche architettoniche, proteggendo la propria identità territoriale dai cambiamenti derivanti dal turismo di massa. Gli stessi palazzi antichi e le vie dei centri storici conservano il fascino del passato, in un perfetto equilibrio tra semplicità ed eleganza.

  • 2016

    Moved In

    Vestibulum pharetra nibh sit amet consequat commodo.

  • 2017

    Upgraded In

    Vestibulum pharetra nibh sit amet consequat commodo.

  • 2018

    Extended In

    Vestibulum pharetra nibh sit amet consequat commodo.

Il capoluogo Maó
A Maó (in castigliano Mahón), capoluogo di Minorca, spetta il merito di un’invenzione gastronomica di diffusione mondiale, la maionese, il cui nome deriva proprio da quello della cittadina.
Fondata dai Cartaginesi, Maó ha nella zona portuale uno dei punti più vivaci, con una vasta scelta di ristoranti e offerte per il tempo libero. Proprio nei pressi del porto sorge uno dei monumenti cittadini più importanti, la Fortezza della Mola, che si può visitare durante tutto il periodo estivo.
Il capoluogo minorchino annovera una serie di meravigliose spiagge, raggiungibili in auto, in bici, a piedi e via mare. Tra le più belle c’è quella di Sa Mesquida, dalle acque trasparenti e dal fondale roccioso, particolarmente apprezzata dagli amanti delle immersioni.

Ciutadella
Ciutadella (in castigliano Ciutadela) è una delle località più affascinanti di Minorca. Tratto distintivo del centro storico della cittadina è la presenza di palazzi dagli interni aristocratici e fastosi che rispecchiano lo stile di vita della nobiltà del XVII e XVIII secolo. Tra di essi spiccano per importanza il Palazzo Salort e il Palazzo dei Conti di Saura.
Ciutadella vanta inoltre alcune tra le più incantevoli spiagge accessibili a piedi, attraverso sentieri in terra battuta, o via mare. Una volta arrivati in questi piccoli angoli di paradiso ci si renderà conto che aver faticato un po’ per raggiungerli ha dato i suoi frutti. Da queste spiagge, infatti, è possibile ammirare alcuni dei tratti più spettacolari del litorale occidentale dell’isola.

Powered by WP Bannerize